ATTILIO MANGANO, GLI AMICI

27 Apr

Gli amici

 

 

Gli amici della prima giovinezza

erano due, il primo della classe

e il bello della scuola, fortunati

nella vita e in amore. Io ero goffo

 

 

ma godevo del loro saper fare,

imparando qualcosa tutti i giorni,

senza invidia ma con naturalezza

accettato dalle loro ragazze.

 

 

Forse il merito fu  della poesia,

del mio sapere scrivere qualcosa

di diverso, della strana allegria

che contagiava uno stare al mondo

senza rancori e senza stare in posa.

 

Le prime sbronze alle feste da ballo

con dei liquori dolci e  lo speciale

assenso di complicità  ballando

se lei ci stava e si stringeva stretta,

era segreta la prova del nove.

 

 

Piccoli giochi, libertà sessuale

sul corridoio o sul balcone quando

faceva il primo buio della sera.

Uno di noi di guardia e l’altro fuori

ecco la storia di quei primi amori.,

 

 

 Immagine

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: