Sandro Penna, PRIMA DELL’ALBA

30 Apr
Officinapoesia Sito 30 aprile 9.43.24
Sandro Penna, Prima dell’alba

Pubblichiamo un brano inedito dai diari di Sandro Penna, nella trascrizione di Roberto Deidier (Archivio Sandro Penna, Serie II, fasc. 4, 1939e).

“Ho notato, in uno o due, il piccolo segno su i calzoni. Una cosa innocente, naturale. Lontano da un tempo. Lontano si lascia adesso correre, non ne rivedo il viso. In “piazza Vittorio” trovo i soliti capitelli, colonne spezzate sul vasto terreno delle aiuole. Ma Roma non ci parla che di questo? Ed io osservo.”
http://www.nuoviargomenti.net/poesie/prima-dellalba/

Prima dell’alba – Nuovi Argomenti

http://www.nuoviargomenti.net
Sono uscito all’alba, dopo tanto tempo. Roma mi sembrava un’altra città, solo per aver io cambiato a…
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: