babbeleoteca minuta

7 Mag

 

 

babbeleoteca minuta

Ultimo aggiornamento: Domenica
(emendata & corretta) gm: da un’intervista rilasciata dopo la pubblicazione di ‘centuria’: “Avevo per caso molti fogli da macchina leggermente più grandi del normale, e mi è venuta la tentazione di scrivere sequenze narrative che in ogni caso non superassero la misura di un foglio: è un po’ il mito del sonetto, cioè di una struttura rigida e vessatoria con la quale lo scrittore deve necessariamente misurarsi. Ma il fascino è tutto qui: in un tipo di scrittura che ti obbliga all’essenziale, che ti costringe a combattere contro l’espansione incontrollata. Insomma, credo che se non avessi avuto quei fogli non sarei mai riuscito a scrivere questo libro.”
 
 
 
 
Teqnofobico Chiocciola 7 maggio 11.55.59
babbeleoteca minuta

Paul Klee, Seltsames Theater, 1929 cryptocryptae Sprofondato oramai il mondo, e le cose tu…
(emendata & corretta) gm: da un’intervista rilasciata dopo la pubblicazione di ‘centuria’: “Avevo p…

 
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: