Armando Todesco, Contro gli impegni internazionali

13 Mag

 

<Contro gli impegni intenazionlai.doc>

CONTRO le missioni  internazionali
 
Sono anni ormai che  stiamo zitti o che diciamo solo  parole ,di fronte alle voragini  di soldi che stiamo buttando nelle missioni internazionali .
Non ci deve stancare di dire che ora sarebbe utile chiudete questa esperienza  .
E’ inutile nasconderlo che il nostro ruolo e’  soltanto quella di essere dei  comprimari ,degli agenti di secondo piano nei confronti  dei veri protagonisti che sono  gli Usa e la Gran Bretagna .
Noi purtroppo abbiamo una opposizione al parlamento di facciata  e che ha gia’ preso  un’altra  legnata salutare  alle ultime elezioni .
Mi sembra addirittura tanto che qualche deputato sia stato eletto in quella lista  che viene chiamata Sel  che ci sembra   gente che  ha  fatto solo chiacchere  nella vita e che crede che la politica sia la   scorciatoia per  continuare a non fare niente.
Silvio ha detto bene che dopo aver sentito  Vendola    alla fine ci si sente  troppo ignoranti  perche’ non si e’ capito ninete di quello che  vuole dire .
Abbiamo gia’detto varie volte che in questa coalizione questo personaggio  non e’ dalla parte dei meno abbienti .
Prima avevamo la signora dal sesso poco definito che  per fortuna e ‘ stata estromessa dalle liste  .
Prima avevamo  il signor Bertinotti che voleva assomigliare ad Arafat senza averne la benche’ minima forza interiore  :ha dimostrato nella sua esperienza politica che puntava al potere.
Ora abbiamo dei personaggi  che trovano uno spazio soltanto davanti alle telecamere dicendo  e facendo i moralisti  di come  si deve comportare il governo ,ma mai che  dicano qualcosa nei confronti di loro stessi .
Speriamo che su questa riga non si situi il personaggio del presidente della camera   attuale  .
Che non si situi cioe’ come una persona che potrebbe fare parte del panel che ogni pomeriggio siamo costretti a vedere nella rete 1 con un gruppo di donne  che  parlano di gossip e di difficolta’ degli altri quando hanno la pancia piena e lo stipendio assicurato alla fine del mese .
 Ma avevamo iniziato col parlare di cosa ci facciamo in Afganistan o in altre parti del mondo ,cosa  servono ben migliaia di uomini che prendono tanto di lauto  stipendio.
Queste missioni che sono sempre state finanziate in un battere d’occhio dai governi  via via passati devono  finire .
Dal punto di vista militare la nostra presenza e’ ridicola perche  i nemici sul territorio  sanno benissimo che gli italiani   potrebbero essere spazzati via  quando lo vogliono .
Quando gli italiani hanno superato il limite della loro inutilita’   e’ bastato un attimo per fare una decina di  sodati uccisi come e ‘ accaduto in passato .
Allora  ,per concludere noi chiediamo alla sinistra chiaccherona  ma anche al governo  di non confermare piu’  queste missioni e  dire  che e’ ora di chiuderle , di fare rientrare  tutti in Italia e  fare in modo che i soldati  ora lautamente stipendiati facciano anche loro il percorso che tutti gli italiani fanno  .
Quindi  facciamo tutto il possibile perche’ queste  missioni finiscano e  che i milioni di euro che versiamo  ogni giorno  finiscono  in modo piu’ vantaggioso per gli italiani che ne hanno bisogno .
 
Armando Todesco
 
.
 
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: