La crisi fa bene ai ricchi

21 Giu

 

LAVORO E DIRITTI
a cura di www.rassegna.it

 

La crisi fa bene ai ricchi

 

Secondo il ‘World Wealth Report 2013’ nel 2012 il numero dei “paperoni” (da almeno un milione di dollari) ha raggiunto quota 12 milioni nel mondo e i loro patrimoni hanno toccato il record di 46.200 miliardi. L’Italia è al decimo posto con 176mila ricchi

 

La crisi fa bene ai ricchi che nella pessima congiuntura economica mondiale continuano a crescere. Soprattutto grazie alla spinta in Nord America e in Asia. A favorire l’incremento c’è l’andamento positivo dei corsi borsistici e del valore degli immobili, così il numero dei paperoni (parliamo di persone che vantano un patrimonio di almeno un milione di euro, senza contare le residenze private) nel 2012 è passato da 11 a 12 milioni nel mondo e i loro patrimoni hanno toccato il record di 46.200 miliardi di dollari, mentre nel 2007 (cioè prima dell’inizio della crisi) i 10,1 milionari possedevano complessivamente 40.700 miliardi di dollari. E’ quanto emerge dal ‘World Wealth Report 2013’ della la società di consulenza Capgemini e della Royal Bank of Canada (Rbc).
    L’Italia si classifica al decimo posto al mondo per numero e ricchezza dei ‘paperoni’. Nel corso del 2012 il numero di individui con un patrimonio di almeno un milione di dollari, escluse residenze private e oggetti da collezione, è aumentato del 4,5%, arrivando a quota 176mila, posizionandosi al decimo posto al mondo, stabile rispetto all’anno precedente. E la ricchezza detenuta dai ‘paperoni’ in Italia si attesta a 336 miliardi di dollari, con un incremento del 4,5% sul 2011.
    Il Nord America si conferma nel 2012 l’area con la maggiore ricchezza, dopo il sorpasso nell’anno precedente da parte dell’area ‘Asia Pacific’. I 3,73 milioni di ‘paperoni’ nordamericani superano i 3,68 milioni della regione asiatica, con una ricchezza complessiva di 12.700 miliardi di dollari rispetto ai 12mila miliardi della regione ‘Asia Pacific’. L’aumento della ricchezza investibile a livello mondiale, si sottolinea nel report, è stata guidata dagli ultra-ricchi, che sono cresciuti per ricchezza e per numero di circa l’11%, dopo i cali registrati nel 2011.

       

 
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: